Mercoledì, Gennaio 27, 2021
A- A A+

Cerca

Arezzo-Perugia 0-1: il Grifo è già realtà, per l’Arezzo il derby è una Chimera

ArezzoPerugia01Il Perugia di Fabio Caserta trova la prima vittoria stagionale in campionato. Dopo il 2-2 interno cintro il Fano all’esordio nel torneo, i biancorossi hanno centrato l’obiettivo grosso al ‘Città di Arezzo’ contro gli storici rivali guidati dal giovane tecnico Alessandro Potenza.

Caserta ha deciso ancora di puntare sul 4-3-3 con Fulignati in porta, Rosi, Angella, Negri e Crialese in difesa, Kouan, Burrai e Dragomir in mediana con Falzerano e Melchiorri a sostegno di Murano. Nei primi minuti le due squadre impostano l’approccio alla gara sull’aginismo e al 12′ i tecnici sono costretti a cambiare Melchiorri e Borghini usciti malconci da una testata reciproca in uno scontro aereo pochi minuti prima. Nel Perugia prendere il posto dell’attaccante marchigiano è Elia. proprio dalle accelerazioni dell’ex Juve Stabia arrivano le occasioni più interessanti della prima parte di primo tempo. L’Arezzo si fa vedere con alcune conclusioni da lontano di Cutolo e Luciani ma Fulignati è sempre decisivo riscattando l’opaca prestazione dell’esordio. Al 26′ è il portiere aretino Tarolli a toccare quanto basta un tentativo di Falzerano e a salvarsi in angolo. Nel primo tempo un Perugia intraprendente ma evanescente negli ultimi 20 metri ed un Fulignati in serata di grazia hanno mandato le due squadre al risposto sullo zero a zero.

Nella ripresa il Perugia cresce. Gli uomini di Caserta costruiscono e anche se rischiano qualcosa (Fulignati sempre prodigioso) trovano il vantaggio con Kouan (seconda rete in altrettante gare giocate) al 56′. Otto minuti più tardi è sempre Kouan a terrorizzare i tifosi aretini presenti allo stadio con un colpo di testa che si è stampato sulla traversa. Nel finale, occasioni da entrambe le parti ma il finale non cambia.

Quello di Arezzo è stato un buon Perugia ma con ampie possibilità di crescita. Nonostante il poco tempo a disposizione del tecnico, i biancorossi sembrano già essere un gruppo capace di poter competere per importanti obiettivi. Il Perugia è già realtà.

Fabio Gasparri-Agenzia Stampa Italia

Articoli correlati

Scritto il 02/11/2020 da redazione
modena-perugia-0-1-il-grifo-cala-il-pokerQuarta vittoria consecutiva per il Perugia di Fabio Caserta. Nella gara del ‘Braglia’, contro l’ambizioso Modena di Michele Mignani, il tecnico...
Scritto il 21/10/2020 da redazione
serie-c-legnago-salus-perugia-0-2-e-un-grifo-efficace-melchiorri-e-bianchimano-firmano-il-blitz Non bello ma efficace. Il Perugia di Fabio Caserta, conferma quanto dimostrato nella gara interna contro la Fermana e batte a domicilio il Legnago...
Scritto il 18/10/2020 da redazione
serie-c-perugia-fermana-2-0-al-curi-tornano-i-tifosi-e-i-tre-punti-elia-e-straripante-negro-e-moscati-sigillano-la-vittoriaDopo sette mesi, i tifosi rimettono piede al 'Curi' ed il Perugia torna a vincere una gara casalinga di campionato. Dopo il pari con il Fano e la...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie..

  
EU Cookie Directive Module Information