Venerdì, Giugno 22, 2018
A- A A+

Cerca

Under 21, Italia-Norvegia 1-1

20180322 190012Non va oltre l'1-1 la nuova under 21 di Alberico Evani nella gara amichevole giocata contro i pari età della Norvegia. Allo stadio 'Curi' di Perugia, davanti a 6600 sportivi, gli azzurrini creano molto, soprattutto nella prima frazione, ma trovano difficoltà a finalizzare quanto creato, nonostante la presenza in campo dell' acclamato bomber di casa, Alberto Cerri. È comunque una prestazione positiva per gli azzurrini che dopo il cambio in panchina stanno trovando i giusti meccanismi in campo.

La partita - Evani, all'esordio sulla panchina dell' under 21,  disegna la sua prima Nazionale con il 4-3-3  con Meret in porta, Dickmann, Romagna, Mancini e Pezzella in difesa, Barella, Mandragora e Murgia a centrocampo con Parigini, Verde e Cerri in attacco.  Al 6' la prima occasione si materializza per gli azzurrini con Parigini che colpisce il palo con un nel tiro a giro dai 20 metri. All'8' è Verde a cercare il bersaglio grosso con un tiro morbido, ancora a giro, sul secondo palo. Al 19' è Murgia, lanciato in contropiede solitario, a divorarsi la rete del potenziale 1-0, a tu per tu con Bråveit. Un minuto più tardi gli azzurrini sono ancora pericolosi in area avversaria ma non riescono a pescare la stoccata vincente. Al 23' arriva l'occasione anche per i norvegesi ma Bjørdal, lanciato in contropiede, si fa recuperare prodigiosamente da Pezzella. Al 31' bella azione in velocità confezionata da Parigini e Cerri ma alla stoccata finale, il centravanvti del Perugia, viene murato da Olsen. Dopo 1' di recupero il primo tempo si chiude a reti inviolate.

Ad avvio ripresa inizia la girandola delle sostituzioni. Al 53' Meret deve respingere iu tentativo a rete di Risa. Al 60' gli ospiti si portano in vantaggio con Bjørdal che beffa Meret con un tiro, non irresistibile, dai 20 metri. Al 65' gli azzurrini raggiungono il pari con un bel destro del neo entrato Luca Vido. Al 74' Barella centra l'incrocio dei pali con un tiro a giro dal vertice sinistro dell'area di rigore. All'80' Meret si supera   su una bella girata al volo di Utvik. All'88' Bråtveit, con un grande intervento, nega la gioia del gol a Cerri. La gara termina dopo 3' di recupero sul risultato di 1-1.

Nel dopo gara il tecnico Evani si è detto soddisfatto della prestazione complessiva della squadra.

Fabio Gasparri - Agenzia Stampa Italia

Articoli correlati

Scritto il 01/01/2016 da redazione
arte-claudio-montecucco-quando-gli-scatti-si-trasformano-in-sublime-poesia  Arte, Claudio Montecucco, quando gli scatti si trasformano in sublime poesia Intervista all'artista Claudio Montecucco  
Scritto il 18/10/2015 da redazione
presentazione-del-libro-di-salvatore-pezzella-l-alimentazione-in-umbria-attraverso-i-secoli-intervistaPresentazione del libro di Salvatore Pezzella “L’alimentazione in Umbria attraverso i secoli”Intervista al prof. Salvatore Pezzella
Scritto il 02/09/2015 da redazione
la-caduceo-racconta-l-onaosi-intervista-al-curatore-giuseppe-marino-nardelliLa "Caduceo" racconta l'Onaosi. Intervista al curatore Giuseppe Marino Nardelli Intervista al curatore Giuseppe Marino Nardelli

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie..

  
EU Cookie Directive Module Information