Lunedì, Novembre 20, 2017
A- A A+

Cerca

Amichevole Perugia Spal. Le pagelle di Simone Angelini

PgSpalAmichevole1ROSATI: Poco impegnato dagli avanti della Spal ma nel complesso solita gara di grande attenzione fra i pali. Costretto ad uscire per un piccolo problema fisico. VOTO 6 (dal 9’st ELEZAJ: Si fa apprezzare per un bel riflesso nel finale sul tiro ravvicinato di Grassi che di fatto evita la capitolazione. VOTO 6,5)

DEL PRETE: Ancora in fase di rodaggio, partecipa tuttavia all’azione che porta al vantaggio biancorosso. Esce per un fastidio al polpaccio. VOTO 6 (dal 41’pt ZANON: Poche sbavature ma anche poco supporto alla fase offensiva. Un “soldatino” di esperienza che si rivelerà prezioso nel corso della stagione. VOTO 6)

VOLTA: Cliente ostico per i vari Antenucci, Paloschi e Floccari. Sull’uomo vale la categoria superiore, e si vede. Il vero ministro della difesa biancorossa, autentico baluardo da cui ripartire. VOTO 6,5 (dal 36’st CASALE: qualche manciata di minuti nel finale anche per il giovane classe ’98 scuola Verona per prendere confidenza con il manto del Curi. S.V.)

BELMONTE: E’ già in forma campionato. Con Volta rappresenta un muro invalicabile. Nella ripresa si adatta diligentemente anche al ruolo di laterale mancino difensivo. VOTO 6,5 (dal 28’st DOSSENA: Vista la carenza di terzini sinistri anche il giovanissimo difensore in prestito dall’Atalanta va a “tamponare” la zona di competenza senza troppe sbavature. S.V.)

ALHASSAN: Nell’uno contro uno con i diretti avversari va spesse volte in difficoltà. Ogni anno sul mercato, ma nel mese di Luglio si ritrova sempre con la maglia da titolare. Senza nulla togliere al redivivo Alhassan urge un terzino mancino “prima di subito”. Ma questo, la società, già lo sa. VOTO 5. (dal 1’st MONACO: prova sufficiente senza particolari sbavature. VOTO 6)

BONAIUTO: Giunti lo sta plasmando come mezz’ala ed i risultati, almeno in fase di proposizione, sono più che sufficienti. Riesce a dare appoggio agli avanti biancorossi e fornisce brio ed imprevedibilità grazie ai suoi guizzi. VOTO 6 (dal 28’st EMMANUELLO: Primi scampoli in maglia perugina per la mezz’ala ex Pro Vercelli. S.V.)

BRIGHI: Barilate di esperienza al servizio del Grifo. Si disimpegna con assoluta diligenza ed applicazione anche in cabina di regia, in attesa del metodista che il mercato porterà in dotazione. Recupera molti palloni che permettono buone transizioni alla squadra. VOTO 6 (dal 28’st DIBIBA: La sua struttura fisica sembra “lievitata” vertiginosamente dopo l’esperienza di Matera. Tanto impegno ma anche molta imprecisione negli scampoli finali della contesa. S.V.)

BANDINELLI: Il classe 1995 in prestito dal Sassuolo sembra avere i numeri giusti per essere considerato un prospetto interessantissimo. Sigla la rete del vantaggio perugino e palesa già grande intesa con i compagni nonché una tecnica individuale ed un dinamismo che lo rendono un pezzo di rilievo per le fortune della stagione ventura. VOTO 7 (dal 36’st PANAIOLI: dieci minuti di gloria anche per il giovanissimo classe 1999. S.V.)

TERRANI: Il neo tecnico del Grifo lo sta impiegando come trequarti alle spalle del duo offensivo, svolgendo molto bene il doppio ruolo di riferimento offensivo tra le linee e di ausilio al centrocampo in fase di non possesso. Prestazione più che sufficiente, corroborata da un’azione solitaria degna di nota che per poco non vale il raddoppio. VOTO 6,5 (dal 28’st DI NOLFO: Ha numeri notevoli ma è ancora troppo innamorato del pallone in alcuni frangenti. Nel finale triplo dribbling in verticale da capogiro..peccato abbia tentato anche il quarto! VOTO 6)

DI CARMINE: L’intesa con Cerri sembra crescere giorno dopo giorno, non si risparmia in corsa, impegno ed applicazione. Nel primo tempo va anche vicino alla rete. VOTO 6 (dal 6’st FRICK: Non una prova scintillante per il figliol prodigo. Da rivedere, ha tuttavia ancora il tempo per calarsi negli schemi e nelle richieste tattiche del tecnico. VOTO 5,5)

CERRI: Nella prima frazione di gioco gioca bene di sponda e dialoga egregiamente con i compagni di reparto. Nel secondo tempo cala vistosamente a livello fisico, complice una struttura che di certo richiede una buona dose di rodaggio nel precampionato. Ha tutti i numeri per “esplodere”, la speranza è che Perugia possa essere il suo definitivo trampolino di lancio. VOTO 6 (dal 28’st CHOE: qualche spunto per il nordcoreano ma pochi minuti nel complesso per mettersi in mostra. S.V.)

MISTER GIUNTI: Il suo canovaccio sembra bel delinato. Palla a terra, difesa alta, squadra corta. Una scelta coraggiosa per l’ex Maceratese che, pur se con la variante tattica del cambio modulo, fornisce la netta sensazione di voler continuare a percorrere la strada di un calcio propositivo delineata dal suo predecessore. Urgono tuttavia 3-4 innesti di spessore per far si che il tecnico possa plasmare un Grifo in grado di lottare per gli obiettivi prefissi dalla società. VOTO 6

Simone Angelini

Articoli correlati

Scritto il 01/01/2016 da redazione
arte-claudio-montecucco-quando-gli-scatti-si-trasformano-in-sublime-poesia  Arte, Claudio Montecucco, quando gli scatti si trasformano in sublime poesia Intervista all'artista Claudio Montecucco  
Scritto il 18/10/2015 da redazione
presentazione-del-libro-di-salvatore-pezzella-l-alimentazione-in-umbria-attraverso-i-secoli-intervistaPresentazione del libro di Salvatore Pezzella “L’alimentazione in Umbria attraverso i secoli”Intervista al prof. Salvatore Pezzella
Scritto il 02/09/2015 da redazione
la-caduceo-racconta-l-onaosi-intervista-al-curatore-giuseppe-marino-nardelliLa "Caduceo" racconta l'Onaosi. Intervista al curatore Giuseppe Marino Nardelli Intervista al curatore Giuseppe Marino Nardelli

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie..

  
EU Cookie Directive Module Information